Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Il ds della Juventus multato per atteggiamento minaccioso verso l’arbitro

Fabio Paratici multato per la seconda volta dal giudice sportivo Gerardo Mastandrea per atteggiamento minaccioso verso l’arbitro

Durante l’intervallo di Juventus-Verona il dirigente bianconero Fabio Paratici ha assunto un atteggiamento minaccioso verso l’arbitro  e per questo è stato multato per 15mila euro dal giudice sportivo Gerardo Mastandrea con questa motivazione: ““In quanto non autorizzato, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assumeva un atteggiamento minaccioso nei confronti del direttore di gara e gli rivolgeva una critica irrispettosa; recidivo” .

Recidivo, si ricorda nella nota perché già Paratici una settimana fa aveva ricevuto un’ammenda di 10mila euro per aver rivolto “frasi irrispettose nei confronti degli Ufficiali di gara” mentre la partita con il Crotone era ancora in corso, “al 43esimo del secondo tempo”.

I pareggi fanno male e Paratici assolve al suo compito come può. Nella storia della Juventus resta sempre  l’ episodio avvenuto al termine della partita Reggina-Juventus del 6 novembre 2004, conclusasi 2-1 per i calabresi, ovvero quando i due dirigenti Moggi e Giaraudo avrebbero chiuso a chiave negli spogliatoi l’arbitro Paparesta ed i suoi collaboratori Cristiano Copelli e Aniello Di Mauro.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide