Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

I tifosi doriani accolgono Lorenzo Tonelli  con un abbraccio

Un campione di stile lascia Napoli e sarà avversario alla ventiduesima giornata

 

Contro la Lazio era in panchina e lunedì 3 febbraio, per la 22esima di campionato, difenderà i colori dei blucerchiati contro il “suo” Napoli. Un’altra volta.  Lorenzo Tonelli, appena il tempo di spegnere le trenta candeline, era già in direzione Genova, sponda Sampdoria dove lo attende Manolo Gabbiadini che ironicamente gli ha scritto:”Dove vai ora?” Pur in un momento in cui la tensione nello spogliatoio del Napoli era ( è?) alta, tutti i compagni lo hanno salutato con malinconia perché un campione lo è anche senza conquistare il pallone d’oro.   Koulibaly gli  ha scritto”Sei un grande” e  Pepe Reina, “sei un esempio di professionalità e dedizione, in bocca al lupo fratello”. L’ultimo gesto, in ordine di tempo, che lo ha distinto per attaccamento alla maglia, è stato quello di porgere il pallone ad un arbitro che aveva condizionato una partita: ‘quella’ partita, quel Napoli-Atalanta che tante tossine ha poi prodotto. Senza urlare, inveire, insultare, ha fatto abbassare  la testa all’uomo che non era stato super partes. Ora il Club di De Laurentiis ha deciso il prestito con obbligo di riscatto fissato a 2,5 e Lorenzo è già al lavoro sul campo di Bogliasco agli ordini di mister Ranieri. Ha lasciato Napoli, suo malgrado e   ha voluto salutare a suo modo, scrivendo: “Vi saluto uno ad uno tutti quanti come foste in fila indiana davanti a me. Vi lascio un’altra volta col rimpianto di non avervi reso sul campo l’affetto che mi avete sempre dimostrato. Un grazie speciale va ai miei compagni che in questi anni mi hanno sempre fatto sentire importante e ciò mi ha permesso di poter dare il mio piccolo contributo! Porterò sempre Napoli nel cuore”.

Diana Miraglia

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide