Seguici su
1606814839090918

Un libro da leggere

“Gli ingredienti di una vita”: le ricette dello chef Ciro Salatiello

Un libro che alla sola lettura fa venire l’acquolina in bocca

Alla Casina Pompeiana, in Villa Comunale, Ciro Salatiello ha dato appuntamento agli amici di oggi e di ieri per presentare il suo ultimo lavoro lontano dai fornelli: “Gli ingredienti di una vita”. Gimmo Cuomo, nella presentazione, scrive che i libri di cucina si dividono in due categorie: quelli da leggere e quelli “da mangiare”, saggi i primi, ricettari i secondi. Ma il libro dello chef del Marina di Castello Resort e cuoco ufficiale del Calcio Napoli, è tutti e due insieme. Significativa la dedica dell’autore: “La tradizione è legata ad un filo lunghissimo che fa da bussola tra il passato e il presente. Non tramandarla, interromperebbe un legame secolare con i nostri antenati”.
CHEFFE sfogliando il libro, si ritrovano le ricette più antiche e autentiche della cucina regionale, ma la prima che presenta è la ricetta della felicità o quasi: pane, olio e sale. Tuttavia la cultura culinaria non è, per dirla con le parole del monaco Jorge da Burgos nel Nome della Rosa, “mera, costante e sublime ricapitolazione”; al contrario la cucina è work in progress: così a Napoli, da giorni, non si parla d’altro: Kebab? No Kepurp (..che letto in dialetto…), ovvero la rivisitazione napoletana del Kebab, che intende affermare – tra arte culinaria, fantasia e un briciolo di ironia – la genuinità delle nostre radici come quella recuperata nel convento di Santa Patrizia a San Gregorio Armeno: la settecentesca ricetta della pastiera.
POLPOSplendida padrona di casa, Valeria Grasso che ha accolto Maurizio De Giovanni, Maurizio Cortese e l’assessore alla cultura del Comune di Napoli Nino Daniele in una sala gremita e curiosa di provare la specialità turco-napoletana.
“Gli ingredienti di una vita” , Polidoro Editore, è una guida nuova quale ponte tra il passato e il presente e tutte le ricette vanno lette con il romanticismo della nostra cultura dei ricordi, tra gli aneddoti dello chef che si incontrano con gli aneddoti della nostra vita.
Il cuoco del Napoli ammalierà sicuramente tutti coloro che arriveranno alla corte di Sarri e Contropiede Azzurro accompagnerà il campionato che verrà con le ricette di Ciro Salatiello sapientemente illustrate con le foto di Michele Amoruso, Luciano Furia e Luigi Orlando.
Diana Miraglia

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Un libro da leggere

rfwbs-slide