Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Genoa-Napoli 1-2, la pagella degli azzurri

Il Napoli vince a Genova con i gol di Fabian e Petagna entrato nel finale. Ottima prestazione di Koulibaly. Bene anche Insigne, Lobotka e Manolas. Ounas entra e spacca la partita.

Genoa-Napoli 1-2, la pagella degli azzurri

La pagella degli azzurriGenoa-Napoli 1-2, la pagella degli azzurri

Il Napoli vince a Genova con i gol di Fabian e Petagna entrato nel finale. Ottima prestazione di Koulibaly. Bene anche Insigne, Lobotka e Manolas. Ounas entra e spacca la partita.

 DIFESA

Meret 6.5 – Nel primo tempo para alla grande un tiro di Ghiglione. A inizio ripresa si supera respingendo un’altra insidiosa conclusione sempre di Ghiglione. Unica incertezza in un’uscita alta.

Di Lorenzo 6 – Un po’ sotto tono rispetto ai suoi standard abituali. Spinge meno del solito preferendo concentrarsi più sulla fase difensiva. Posizionato male sul gol del Genoa lascia troppo spazio a Cambiaso permettendogli di calciare a rete.

Manolas 6.5 – Disputa una buona partita francobollando per tutti i novanta minuti chiunque capiti dalle sue parti. Bravo anche nel gioco aereo e nel far ripartire l’azione dalle retrovie.

Koulibaly 7 – È un muro invalicabile sul quale va a sbattere chiunque tenti di superarlo. Sbaglia poco o nulla in fase difensiva. Talvolta si rende pericoloso spingendosi in avanti dopo aver recuperato palla, come quando calcia di sinistro da fuori area con la palla che sfiora il palo. È lui il migliore in campo.

Mario Rui 6 – Fa benino in fase propositiva, ma in quella difensiva a volte soffre troppo la velocità d’azione degli avversari. È suo l’assist per Petagna in occasione del gol della vittoria. (92° Juan Jesus s.v.).

CENTROCAMPO

Fabian Ruiz 6 – In leggera ripresa rispetto alla partita con il Venezia. Nel primo tempo commette qualche errore negli appoggi, ma nel complesso gioca una partita sufficiente. Mezzo punto in più lo merita per il bel gol con il quale porta gli azzurri in vantaggio.

Lobotka 6,5 – Ripaga la fiducia concessagli da Spalletti con un’altra buona prestazione, soprattutto nella ripresa. Utile in fase di contenimento, si fa apprezzare per l’alto numero di palloni giocati, quasi tutti con molta precisione.

Elmas 6 – Tanto impegno, ma non riesce a incidere sulla gara. Corre come un matto e si sacrifica spesso per aiutare i compagni, ma di giocate al fosforo si ricorda solo il passaggio in profondità per Insigne che colpisce il palo. (92° Gaetano s.v.).

ATTACCO

Politano 6 – Bravo nel pressare Cambiaso impedendogli spesso di ripartire. Impegna Sirigu in un paio di occasioni con i suoi soliti tiri dal limite. Serve l’assist per Fabian Ruiz in occasione del primo gol. (82° Petagna 6,5 – Entra e regala i tre punti al Napoli segnando un bel gol di testa su assist di Mario Rui. Bello l’abbraccio sincero con Spalletti).

Insigne 6,5 – Impiegato da “falso nueve” è una continua spina nel fianco per la difesa avversaria. A inizio partita sfiora il gol spedendo la palla sul palo su sevizio in profondità di Elmas. Dopo un po’ si libera magicamente di due avversari nell’area piccola e calcia in porta, ma Sirigu gli si oppone alla grande respingendo con i pugni. Da incorniciare alcuni cambi di gioco che tanto piacciono al mister.

Lozano 6 – Si rende pericoloso dopo un paio di minuti dal fischio d’inizio con un bel colpo di testa, ma la palla va alta sulla traversa.  Ci riprova nella ripresa, ma Sirigu è bravo e fortunato a deviare la palla con uno stinco. Non è ancora al top della condizione fisica ed esce stremato a metà ripresa. (70° Ounas 6,5 – Entra e fa impazzire i difensori avversari con giocate da applausi. Sarebbe un peccato lasciarlo partire.).

Numeri e statistiche del match

LEGGI ANCHE

E’ battaglia al Marassi contro il Genoa, ma la spunta il Napoli con Petagna

 

Grafico, vignettista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide