Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Gattuso dal cuore d’oro: si taglia lo stipendio per aiutare i dipendenti del Napoli

Ringhio ancora una volta ha dimostrato di essere un grande uomo

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha deciso di rinunciare al suo stipendio per coprire il 20% mancante negli stipendi dei dipendenti del Napoli messi in cassa integrazione dalla società. Ringhio ha dimostrato per l’ennesima volta di essere un grande uomo dal cuore d’oro. Infatti non è la prima volta che Gattuso compie un gesto del genere. Durante la sua carriera da allenatore ha più volte fatto gesti di grande cuore verso chi ne aveva più bisogno.

Nel 2014, quando rassegnò le dimissioni dall’OFI Creta, pagò di tasca propria gli stipendi dei giocatori che non li ricevevano da mesi. Nel 2017 al Pisa aiutò la società in difficoltà economica a pagare gli stipendi dello staff e di alcuni giocatori. Nel 2019, quando lasciò il Milan, rinunciò ai soldi che gli spettavano in quanto aveva ancora un anno di contratto. In compenso fece una sola richiesta alla società: che i contratti dei suoi collaboratori venissero rispettati e dunque regolarmente retribuiti.

La bellezza ed il valore del calcio è rappresentato da uomini così, che ci dimostrano che non per tutti il calcio è dominato dai soldi. La passione di uomini genuini come lui è un esempio che tutti che più persone nel mondo del calcio dovrebbero seguire.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide