Seguici su
1606814839090918

Campionati esteri

Gaizka Campos firma il contratto con il Saragozza e dopo cinque ore è licenziato

Nel 2013, a 16 anni aveva diffuso un post: “Provo disgusto per il Saragozza e questo gol mi ha sollevato”

Gaizka Campos, portiere spagnolo classe ’97 è entrato nell’ottica-mercato del Saragozza che ufficializza il colpo con grande soddisfazione di entrambe le parti. Soltanto per cinque ore. I social che hanno buona memoria, hanno fatto emergere un vecchio messaggio del portiere scritto nel lontano 2013: “Provo disgusto per il Saragozza e questo gol mi ha sollevato”. Il club ha subito diramato un primo comunicato: “Data la diffusione di una vecchia pubblicazione sui social network di Gaizka Campos, il Real Saragozza vuole esprimere la sua sorpresa e il rifiuto delle parole espresse dal portiere. Il club capisce che si tratta di una pubblicazione del 2013, quando il calciatore aveva solo 16 anni, con la mancanza di maturità che comporta. Tuttavia, abbiamo un massimo impegno di rispetto per la nostra storia e i nostri fan, quindi stiamo analizzando profondamente questo fatto prima di prendere una decisione in merito all’incorporazione del giocatore”-

Poco dopo le decisioni: “Dopo un’approfondita riflessione il Real Zaragoza ha preso la difficile decisione di non ingaggiare Gaizka Campos. Questa decisione non è stata facile, ma uno dei pilastri fondamentali di questa istituzione è il rispetto per la nostra storia e per i nostri tifosi. Abbiamo la responsabilità di mantenere fede a questa promessa”.

“Il club capisce che il post del portiere sui social nel 2013 è stato un errore adolescenziale che non rispecchia la persona e il professionista che è. Tuttavia, capiamo anche che la pressione che una circostanza come questa comporta gli renderebbe molto difficile sviluppo come calciatore all’interno del Club. Nonostante questa sfortunata situazione, dal Real Saragozza vogliamo augurare a Gaizka il meglio per le sue future sfide professionali”. Campos ha confermato la vicenda con un messaggio su Instagram e si è scusato per l’episodio. Adesso dovrà mettersi alla ricerca di una nuova squadra.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Campionati esteri

rfwbs-slide