Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Formisano: “Chiediamo ai tifosi di anticiparsi il più possibile. Ogni settore dello stadio sarà aperto alle 14”

“C’è la necessità di anticiparsi per fare i controlli come Green Pass e altre documentazioni, prima non era così e ora è tutto cambiato”

Alessandro Formisano della SSC Napoli è intervenuto in diretta alla radio ufficiale della SSC Napoli, Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione ‘Radio Goal’, per parlare delle regole per accedere allo stadio. Quasi un appello ai tifosi di anticipare l’ingresso per garantire un perfetto ordine:

I cancelli apriranno alle 14:00 per Napoli Juve, 4 ore prima. I tifosi devono darci una mano. Con la gara con il Benevento abbiamo aperto alle ore 18:00 e tutti si sono presentati alle 20:00, è chiaro che gli afflussi rallentano. Bisogna anticiparsi per il bene di tutti. Per noi aprire con anticipo è un sacrificio organizzativo e non economico. Chiediamo ai tifosi di anticiparsi il più possibile. Ogni settore dello stadio sarà aperto alle 14. L’11 settembre 2001 ha cambiato le regole di viaggiare e il Covid è lo stesso per stare in luoghi affolatti. C’è la necessità di anticiparsi per fare i controlli come Green Pass e altre documentazioni, prima non era così e ora è tutto cambiato. 

Il Green Pass è l’unico strumento che concede l’accesso all’impianto. Molte persone in fila vengono con doppia dose o tampone nelle scorse 48 ore. Se loro hanno queste documentazioni devono accedere alle piattaforme dello stato che concede il Green Pass. Loro non hanno il Green Pass se non completano la procedura e se è così non possono entrare allo stadio.

Abbiamo proposto a TickeOne di inserire il Green Pass sul biglietto per far si che i controlli da 2 diventino 1 soltanto, al momento però non è ancora realizzabile. Potevamo lavorare con 50 steward per Napoli Benevento, invece ne abbiamo impiegato 220. Domani faremo una diretta facebook dai tornelli dalle 14:00 per dimostrare gli sforzi che stiamo facendo. Ci troviamo in una situazione fuori dall’ordinario. 

Abbiamo acquistati 60 nuovi spartphone per il controllo del Green Pass. Sono di una generazione pensata per questo tipo di lavoro. Ognuno ha nuove batterie di altre 5-6 ore di batterie. Non solo apriamo tutti i varchi disponibili come capitato con il Benevento, ma stiamo anche pensando di aprire nuovi varchi aggiuntivi già da domani con la Juve. La società si sta spendendo al massimo. 

Le multe ai tifosi sono tutte ed esclusivamente questione di Questura e Polizia. Sono loro a controllare posti a sedere e altro”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide