Seguici su
1606814839090918

Campionati esteri

Follia in Brasile: aggredisce l’arbitro con un calcio in testa. Arrestato per tentato omicidio

L’arbitro lo ammonisce e Ribeiro lo spinge a terra e gli sferra un calcio alla testa

Durante una partita un giocatore brasiliano, William Ribeiro ha aggredito l’arbitro e dopo averlo spinto a terra lo ha violentemente colpito alla testa.

E’ accaduto in Brasile durante la sfida tra il San Paolo-Rs e Guarani de Venancio Aires, valida per la Serie A2 del campionato statale del Rio Grande do Sul. L’episodio è avvenuto al 15′ del secondo tempo, con la squadra del Guarani de Venancio Aires in vantaggio per 1-0: il giocatore brasiliano è stato ammonito dall’arbitro dopo un fallo e, in risposta, l’atto di follia che ha lasciato l’arbitro Rodrigo Crivellaro privo di sensi e trasportato d’urgenza in ospedale. William Ribeiro invece è stato portato al commissariato di polizia con l’accusa di tentato omicidio.   In un comunicato, il San Paolo-RS ha confermato che rescinderà il contratto dell’atleta autore della feroce aggressione.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Campionati esteri

rfwbs-slide