Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Fiorentina – Napoli sarà diretta da Simone Sozza; al VAR Gianluca Aureliano

Simone Sozza chiamato ad una prova più impegnativa per dirigere Fiorentina-Napoli; al VAR l’abitro che espulse Osimhen per gesto violento

E’ stato designato Simone Sozza della sezione di Seregno a dirigere domenica prossima Fiorentina-Napoli.  Sozza sarà assistito da Bindoni e Lo Cicero; IV ufficiale Serra e al Var Aureliano con Meli. Nato a Milano nel 1987, inizia ad arbitrare nel 2004 dopo aver frequentato il corso serale per arbitri presso la sede AIA di Seregno  e arriva in Serie D nella stagione 2012

Nel 2015 viene promosso in Lega Pro e nel 2018 vince  il Premio Sportilia. Passato in CAN B nel 2019, il 27 gennaio 2020 esordisce in Serie A, in occasione della partita Parma-Udinese, terminata 2-0.

Il 1º settembre 2020 viene inserito nell’organico della CAN A-B, nata dall’accorpamento di CAN A e CAN B e nella stagione 2020-2021 viene designato in 6 partite del massimo campionato e per 8 in cadetteria.

Il 21 maggio 2021 viene scelto per arbitrare la finale playoff di andata tra Cittadella e Venezia, programmata due giorni dopo.

Quest’anno  ha diretto una gara di Serie B Reggina-Frosinone e due gare di serie A: Empoli-Lazio (1-3) e Roma-Sassuolo (2-1).  Proprio all’Olimpico per Sozzi la gara di un livello più alto dove pur meritando appena la sufficienza ha mostrato che ancora non ha il “physique du rôle”. Il Corriere dello Sport così ha commentato: “Rocchi prova Sozza in una gara più impegnativa, la sensazione: c’è qualcosa, manca però molto per sgrezzare l’arbitro. Al di là dei due gol annullati, due note: 1) non fischia un facile fallo di ostruzione di Chiriches (già ammonito) su Pellegrini, poi va ad ammonire Ibañez per un’entrata rude ma sul pallone; 2) Kyriakopoulos mette le mani addosso a Sozza dopo il 90’, gli dà una spintina e urla, manca (con pochi dubbi) il rosso, ma l’episodio – mediaticamente – è grave. “

Al VAR opererà il 41enne avvocato bolognese Gianluca Aureliano che alla prima partita di campionato diresse Napoli-Venezia ritenendo il fallo di Osimhen “gesto violento” da cartellino rosso evitando di segnalare i tanti falli preedenti subiti dal nigeriano.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide