Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Fiorentina in emergenza per la sfida con il Milan

Vincenzo Italiano, ha gli uomini contati per la partita con il Milan, già difficile per la forza di una squadra ancora imbattuta

Sabato torna il campionato con tre anticipi di lusso: Atalanta-Spezia, Lazio-Juve e in serata Fiorentina-Milan. La sosta per dare spazio alla Nazionale in odore di mondiale, aveva smorzato le polemiche sull’arbitraggio del giovane, promettente Sozza supportato al Var da Di Paolo nella partita Juventus-Fiorentina. Sul finire del primo tempo “un mani” in area di Danilo viene considerato fallo involontario e nel secondo tempo un fallaccio di Milenkovic merita il rosso: conclusione, al 91° Cuadrado centra la porta scippa i tre punti alla Viola. E sabato sera Italiano dovrà trovare la soluzione magica per fermare il Milan di Pioli perché l’infermeria viola si è affollata come spiega un comunicato ANSA.

(ANSA) Fiorentina in piena emergenza difensiva per la sfida di sabato al Franchi contro il Milan capolista. Gli esami effettuati a Firenze hanno evidenziato per Matija Nastasic una lesione di primo/secondo grado del polpaccio sinistro. Il centrale serbo si era infortunato in nazionale e i controlli al rientro hanno accertato la gravità del problema, con uno stop che si annuncia lungo. L’indisponibilità del serbo va a sommarsi a quella di Milenkovic e Martinez Quarta, squalificati, e del portiere Dragowski, mentre anche il primavera Lucchesi, aggregato alla prima squadra, ha dovuto fermarsi per un fastidio fisico. Il tecnico viola, Vincenzo Italiano, ha quindi gli uomini contati per la partita con il Milan, già difficile per la forza di una squadra ancora imbattuta, e alla luce delle assenze ancora più impegnativa. Inoltre alcuni giocatori, come Torreira – il suo agente oggi ha incontrato i dirigenti viola per fare un primo bilancio in attesa di valutare la possibilità di esercitare il riscatto da parte della società – rientreranno solo nelle prossime ore dopo gli impegni con le rispettive rappresentative. Non il modo migliore per Italiano per preparare una gara così difficile e per cercare di ripartire dopo la sconfitta di misura subita in trasferta con la Juventus prima della sosta. (ANSA).

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide