Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Finalmente si gioca, i problemi si spostano alla prossima sosta

Napoli in prima pagina con i problemi del rinnovo di Insigne mentre sono 25 i giocatori nella stessa situazione

Finalmente si gioca e almeno fino alla prossima sosta si  placheranno tutte le ipotesi  sul futuro di Insigne, sul prolungamento del contratto di Meret, sul clamore dell’udienza di Allan. Nulla si sa ancora sullo sviluppo del caso Suarez, né dei contratti in scadenza di giocatori dell’Inter o Milan o Juventus.

Napoli in prima pagina per capire se Insigne è sorridente, nervoso, garbato o sgarbato, se firma o non firma. Se Spalletti è contento di stare a Napoli, se Koulibaly sbarcherà nel Newcastle o se Manolas è un caso spinoso.

Napoli – Torino per spazzar via nubi evanescenti,  sarà giocata al cospetto di 35mila spettatori entusiasti di questo Napoli  ma anche molto cauti nel vedere già un triangolino sulla maglia.

Juric , come informa TWM, ritrova Belotti, con Sanabria che tornerà soltanto alla vigilia della trasferta di Napoli. Sulla trequarti, però, la coperta è corta: Pjaca è out, Praet sta migliorando solo ora, Linetty ha qualche acciacco. Così, insieme a Brekalo, potrebbe esserci Lukic, mentre in mediana a far coppia con Mandragora si punta sul recupero di Pobega. Solito ballottaggio Aina-Ansaldi sulla fascia sinistra, in difesa l’unico sicuro del posto è Bremer: Rodriguez non è al meglio, non dovesse farcela giocherebbero Djidji e Zima, o in alternativa Buongiorno.

Per Spalletti, non dovrebbero esserci novità sostanziali ma i cambi dovranno tener conto della delicata partita che si giocherà giovedì contro il Legia Varsavia. In difesa c’è emergenza con Malcuit e Manolas non disponibili. Su due scacchiere Spalletti dovrà giocare due partite, ma  senza tralasciare il super match di domenica 24 quando il Napoli se la vedrà con la Roma.

Demme, Lobotka, Ghoulam (solo in campionato) e Mertens saranno i jolly che potrebbero essere calati al momento giusto.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, L. Insigne. Allenatore: Spalletti. A disposizione: Ospina, Marfella, Manolas, Juan Jesus, Ghoulam, Zanoli, Demme, Elmas, Lozano, Mertens. Indisponibili: Lobotka, Malcuit, Ounas, Petagna.

TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Aina; Linetty, Brekalo; Sanabria. Allenatore: Juric. A disposizione: Berisha, Gemello, Izzo, Zima, Buongiorno, Vojvoda, Ansaldi, Baselli, Rincon, Belotti, Zaza, Warming. Indisponibili: Edera, Pjaca, Pobega, Praet, Verdi.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide