Seguici su
1606814839090918

Europa League

Fabian Ruiz e Kalidou Koulibaly commentano la sconfitta

Koulibaly: ” Dobbiamo fare gol quando abbiamo le occasioni, nel primo tempo ne abbiamo avute tante.”

Al termine del ko interno del Napoli contro lo Spartak Mosca, ai microfoni Sky è intervenuto Fabian Ruiz: “Era una partita che volevamo vincere, peccato per l’espulsione. Abbiamo dato tutto fino alla fine, provando a pareggiare. C’erano due rossi che potevano aiutare, ma ormai è passata. Pensiamo a domenica che ci aspetta una gara difficile.  Mancano ancora 4 partite, questa squadra non molla mai. Vogliamo fare una bella Europa League, pensiamoci dopo il campionato. E’ una competizione a cui teniamo e vogliamo fare bene”.

E anche Kalidou Koulibaly, ha commentato il risultato che mette in salita la qualificazione del Napoli: «Oggi era una partita che potevamo vincere, abbiamo rimesso lo Spartak nella gara. Abbassandoci troppo siamo andati in difficoltà e loro ne hanno approfittato. Questa gara ci insegna molto di noi e del calcio che dobbiamo fare, un calcio più dominante e offensivo».

«Dobbiamo fare gol quando abbiamo le occasioni, nel primo tempo ne abbiamo avute tante. Anche nel secondo tempo dovevamo essere più aggressivi, c’è tanto da lavorare tanto e tenere i piedi a terra. Abbiamo vinto sei partite di fila in campionato ma tutti vorranno vincere dopo di noi, speriamo di vincere la gara di domenica così avremo più entusiasmo per le partite future. È tutto aperto, ci sono due gare da giocare con il Legia che sono gare da vincere e speriamo di essere pronti. Sono fiducioso sulla nostra squadra e penso che lo faremo».

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Europa League

rfwbs-slide