Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Elezioni FIGC: Gabriele Gravina si ricandida?

Uno dei probabili candidati è il presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia. Ma i rapporti tra Gravina e Sibilia non sono idilliaci

Il Consiglio Federale ha deciso: si vota il 22 febbraio 21 per l’elezione del nuovo Presidente della FIGC presso l’hotel Cavalieri Waldorf Astoria di Roma. Lo ha comunicatol’attuale presidente Gabriele Gravina che, nel corso dell’ultimo consiglio Federale del 3 dicembre scorso, ha lasciato intravedere una sua possibile ricandidatura alla guida della FIGC per il prossimo quadriennio olimpico (pur non comunicandolo in via ufficiale). Gravina è stato eletto il 22/10/18 in seguito alle dimissioni di Tavecchio ed al successivo commissariamento. A febbraio raggiungerà i due anni e mezzo di presidenza. Pur nella consapevolezza che molto è stato fatto (in ultimo la ripresa dei campionato dopo il lockdown) è ben cosciente del fatto che il tempo a disposizione non è stato sufficiente per concludere il progetto del rilancio del calcio, a partire dalla riforma dei campionati al format. La campagna elettorale è appena cominciata!

Uno dei probabili candidati è il presidente della Lega Dilettanti, Cosimo Sibilia. Ma i rapporti tra Gravina e Sibilia non sono idilliaci, in particolare per la gestione del calcio a 5. Gravina punta a prepararne l’ingresso all’interno della FIGC. Lo stesso ha in animo di portare, in uno dei possibili Consigli Federali, una istanza simile a quella che portò all’ingresso del Calcio Femminile. Serve il consenso dei 2/3 dell’assemblea.

Si è parlato anche di riforma dello sport in Consiglio Federale: la FIGC è decisamente contraria all’abolizione del vincolo(identica posizione della LND, mentre l’assocalciatori è favorevole). Criticità anche sui lavoratori sportivi, soprattutto in relazione al fondo stanziato di 50 milioni previsto per i primi due anni, che appare, a molti, insufficiente. In riguardo al contributo integrativo di Sport e Salute (10, 1 milioni) il bonus UEFA per l’accesso alla final four di Nations league, il Consiglio ha approvato la seconda rimodulazione del budget annuale del 2020, il cui risultato approvato è pari a+2,5 milioni

 

 

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide