Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Edy Reja: “Napoli, una città che ti resta dentro per sempre”

Il Napoli ricorda il successo di Reja in Nations League e il tecnico che portò il Napoli in Serie A ricorda i suoi anni a Napoli

La SSC Napoli si è congratulata sui propri canali ufficiali con l’ex allenatore azzurro, Edy Reja. Quest’ultimo adesso allena la nazionale albanese dopo aver guidato il Napoli dal 2005 al 2009, ottenendo l’importante promozione in Serie A dopo il fallimento. Oggi può essere soddisfatto che l’Albania abbia battuto per 3-2 la Bielorussia, anche senza Hysaj assente per covid, e abbia conquistato la promozione nella Lega B di Nations League dopo aver vinto il rispettivo girone.   Intervenuto a radio Kiss Kiss, Edy Reja ha ricordato il forte legame con la città partenopea ed ha dichiarato: “Il popolo napoletano è unico. Loro ti dicono sempre le cose come stanno, parlano in faccia. Napoli non tradisce mai e a differenza di altri é sempre autentica nel bene e nel male. Ecco perché ho imparato ad amare i napoletani sin da subito. È ovvio che c’è sempre qualcuno che fa furbo, ma quelli li trovi un po’ ovunque. Napoli è unica sotto tutti i punti di vista. Pensate che io sono arrivato in città a 60 anni, ero già maturo. Eppure  – prosegue Reja –  ho imparato tante cose. Quegli anni napoletani mi hanno segnato. Una città così ti resta dentro per sempre”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide