Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Edo De Laurentiis accusa Allan

Nella sede del Collegio Arbitrale il vice-presidente del Napoli ha confermato la tentata aggressione subita da Allan nei minuti concitati all’interno dello spogliatoio

Come riporta Tuttonapoli, ieri negli studi dell’avvocato Arturo Frojo, presidente del Collegio Arbitrale, si è tenuta un’altra udienza sulla questione Allan, scrive quest’oggi il Corriere del Mezzogiorno aggiornando la situazione in merito alla vicenda dell’ammutinamento del 5 novembre 2019 con la testimonianza del vicepresidente Edoardo De Laurentiis:

“Ha confermato la tentata aggressione subita da Allan nei minuti concitati all’interno dello spogliatoio. Allan non era neanche in panchina, stava recuperando da un infortunio ma Edoardo De Laurentiis ha ribadito la linea del Napoli, per cui il giocatore era convocato e doveva, come tutta la squadra, andare in ritiro. Il Napoli nella sede del Collegio Arbitrale chiede il 50 per cento di una mensilità (intorno agli 80 mila euro) e gli avvocati Pilla e Ninno, che rappresentano Allan, puntano sul certificato medico del dottor Canonico che gli aveva prescritto due settimane di riposo per un trauma distorsivo al ginocchio destro. Il lodo è atteso nell’arco di dieci-quindici giorni”.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide