Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Ecco chi è l’azzurrino che potrebbe diventare l’erede di Callejon

È Mario Vilardi, funambolico esterno offensivo in forza al Napoli Under 15 allenato da mister Gennaro Sorano

Vilardi potrebbe diventare l'erede di Callejon

Ecco chi è l’azzurrino che potrebbe diventare l’erede di Callejon

In una recente conferenza stampa il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha cosi risposto ad una domanda di un giornalista in merito al settore giovanile azzurro:

Presidente, parla di fatturati in calo, ma ha mai pensato di istituire qui una cittadella per la famosa cantera? Anche visti gli ingaggi ed il mercato avvelenato.

“È un’idea intelligente, ma vanno verificate, approfondite, la cantera non è semplice. Lei ha un bravo giocatore a 17-18 anni, lo fa debuttare nel Napoli? Gli fa fare 2 partite e lo rovina o un campionato di B e C che lo formi nelle difficoltà in società dove non c’è ricchezza o organizzazione come col Napoli? La cantera è un discorso che praticavo all’inizio, per 6-7 anni, ma poi mi sono chiesto: è davvero produttivo?

Mio figlio ha un’altra squadra, il Sud è una cantera totale, ma mi insegnate che il territorio è difficile, i genitori appena possono piazzarsi al Nord lasciano tutto. Vi dimenticate che il paese è in mano alla delinquenza, un fatto mondiale, ci sono delinquenze radicali e conviviamo ed accettiamo che non ci sia più un’etica, poi diventa difficile parlare di valori, cantera, giovani, investimenti.

Io preferisco prendere uno cresciuto altrove, quanto costa 3mln? Cristiano, prendiamolo! L’errore è pensare che quello che vale per altri, Juve Inter ed altri, lo sia anche per noi, io non ho 400mln di debiti, altrimenti raccontiamoci le favole. Le cose che hanno funzionato per 15 anni non è detto che siano funzionali adesso”.

Eppure, al di là di come la pensi De Laurentiis sulla cantera, tra gli azzurrini c’è un ragazzino di appena 15 anni che sta incantando tutti gli addetti ai lavori per le sue formidabili doti. È Mario Vilardi, funambolico esterno offensivo in forza al Napoli Under 15 allenato da mister Gennaro Sorano.

 Di seguito riportiamo una dettagliata descrizione del giovanissimo calciatore azzurro pubblicata sul sito specializzato sul calcio giovanile “www.tuttocalciogiovanile.it” a firma di Piero Piri:

Vilardi è veterano del vivaio azzurro, il Napoli lo ha tesserato tra le sue fila in tenerissima età prelevandolo dalla scuola calcio Natale Mazzeo.

Quest’anno al suo primo nei Nazionali ha avuto un impatto devastante con la categoria siglando 9 gol e disputando partite di altissimo livello (Prima dello stop dei campionati) che gli sono valse prima la chiamata nello stage nazionale di categoria dove in 30 minuti ha messo a segno una tripletta ed un assist e dopo qualche settimana la chiamata con l’Italia U15 per il torneo di Algarve in Portogallo.

Vilardi è un esterno funambolico tutto dribbling e strappi supersonici, la sua velocità gli permette spesso di prendere il tempo ai difensori avversari, la fascia di competenza è quella destra ed il tiro ad incrociare sul lato opposto il suo marchio di fabbrica, è l’uomo che ti regala spesso la superiorità numerica, quello che cerca sempre la giocata anche con numeri “brasiliani” ha un ottimo piede anche nel cercare l’assist per il compagno soprattutto quando si accentra dal lato destro. Possiede un ottimo destro sia per precisione che per potenza, bravo balisticamente spesso trova la porta anche con tiri al volo in precario equilibrio.

Vilardi è molto bravo anche in fase di non possesso, nel pressing alto sfrutta la sua velocità e la sua carica agonistica per mettere sotto pressione i difensori avversarie cercando il recupero palla veloce

Il suo rapporto con il goal è ottimo, anche non essendo una vera punta è spesso decisivo negli ultimi sedici metri dove la sua velocità di esecuzione fa spesso la differenza. Di lui stupisce anche la maturità e la tranquillità che esprime in campo, anche sotto pressione fa spesso la scelta giusta.

La sua evoluzione è da tenere d’occhio in chiave futura, pochi calciatori italiani hanno le sue doti fisiche e la sua esplosività in accelerazione, le sue non sono mai giocate banali, quando parte lo fa sempre per fa male la difesa avversaria e spesso ci riesce.

Per il prossimo anno si candida a protagonista, quindi occhio al numero 7 azzurro…

Se vuoi conoscere meglio Mario Vilardi guarda il video

LEGGI ANCHE

Scoppia il caso perchè si chiama Aurelio De Laurentiis

Mercato ancora bloccato per Koulibaly e per Milik

 

 

 

 

 

 

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide