Seguici su
1606814839090918

In primo piano

E’ già vigilia di Sampdoria – Napoli

A lavorare in palestra il solo Lobotka, l’infermeria è vuota: Demme e Meret raggiungono Mertens e Ghoulam in gruppo. Il rientro è vicino

Neanche il tempo di assaporare la gioia della vittoria e del primo posto in classifica che già è vigilia di Sampdoria – Napoli. Per Luciano Spalletti giungono buone notizie dall’infermeria quasi vuota con Demme e Meret che hanno svolto l’intera seduta in gruppo con Mertens e Ghoulam già da molti giorni presenti a tutti gli allenamenti. Dries, che ha perso 5 Kg, potrebbe essere convocato già per Napoli – Cagliari e Ghoulam dovrebbe seguirlo a ruota. Intanto c’è da pensare alla trasferta a Genova per affrontare una Sampdoria in fiducia dopo la vittoria per 3-0 contro l’Empoli. Probabile che Lozano rientri dal primo minuto, come Manolas accanto al comandante Koulibaly: resta l’incognita Zielinski ma con Elmas sempre più coinvolto nel progetto Napoli.

Per la Sampdoria con qualche problema a centrocampo per infortuni, D’Aversa potrebbe cambiare modulo  dal 4-4-2  al 4-3-1-2, ma tutto dipende dalle condizioni di  Valerio Verre. Il trequartista, assente contro l’Empoli, potrebbe essere il jolly del tecnico blucerchiato. Ma “attenti a quei due” Caputo e Quagliarella che hanno tanta voglia di continuare a stupire: Quagliarella che ad ogni partita con il Napoli sente un qualcosa in più da dare (e infatti ha segnato ben otto gol al Napoli)  per scacciare i fantasmi del passato, e Ciccio Caputo che a 34 anni, in una squadra nuova, vuole dare certezze di poter essere sempre “la fabbrica del gol” e sul suo profilo Instagram ha scritto: “«Vittoria importante e prima doppietta della stagione… ora testa alla sfida di giovedì! A tutta birra”.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide