Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Dries Mertens bandiera del Napoli? I segnali ci sono

A 35 anni diventerebbe ciò che rappresenta l’Ibra per il  Milan in un Napoli che proiettato verso il futuro ha bisogno di un leader

La prossima settimana dovrebbe essere quella  decisiva per capire se Mertens resterà a Napoli per il 10° anno diventandone una bandiera, oppure…. e l’oppure fa tremare i tifosi e forse anche Giuntoli che in mancanza di un accordo per il rinnovo di contratto, dovrebbe ricorrere al piano-b.

Secondo le ultime notizie diffuse da radio Kiss Kiss tra una decina di giorni ci sarà un primo colloquio tra i dirigenti del club azzurro e gli agenti di Mertens. Dopo un primo giro di consultazioni, il presidente De Laurentiis incontrerà Dries per trovare un punto d’incontro. La sensazione è quella che si troveranno di fronte due persone che vogliono intensamente restare insieme anche se divise da una questione di quattrini.

Il danaro – si sa – è spesso divisivo tuttavia, al di là della volontà comune, anche questioni pratiche potrebbero indurre ad una soluzione positiva. Dries Mertens ama Napoli, ama la sua casa che si affaccia sulla cartolina mondiale e gioca nel Napoli da nove anni. A 35 anni diventerebbe ciò che rappresenta l’Ibra per il  Milan in un Napoli che proiettato verso il futuro ha bisogno di un leader nello spogliatoio. Da parte del presidente, un possibile piano-b sarebbe pur sempre un’incognita sia per il campo che per lo spogliatoio.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide