Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Domenica, altra amichevole con un Napoli quasi al completo: Napoli – Ascoli

Andrea Sottil: “Sarà una giornata importante di calcio. Conosco bene Spalletti, l’ho avuto come allenatore all’Udinese”

Napoli al completo o quasi: Spalletti avrà problemi di abbondanza ma in questi dieci giorni a Castel di Sangro dovrà tirare le somme. Almeno per due mesi, il centrocampo dovrà fare a meno di Demme e in attacco Lozano potrebbe essere il primo tra gli infortunati a rientrare e lasciar respirare Politano.

Intanto domenica gli azzurri affronteranno l’Ascoli alle 17,30 allo Stadio Patini che obbedirà alle direttive per una capienza ridotta  che si prevede intorno alle 7mila presenze. L’Ascoli scalda i muscoli e l’allenatore Andrea Sottil, a Radio Marte, ha commentato la prossima sfida con il Napoli: “Sono arrivato ad Ascoli con una situazione veramente difficile, non tanto per i punti, ma non c’erano compattezza di squadra e consapevolezza. Siamo contenti del lavoro fatto e siamo ripartiti con entusiasmo. L’amichevole col Napoli? Si giocherà domenica 8 agosto. Siamo molto contenti di poter affrontare gli azzurri. Sarà una giornata importante di calcio in una bella partita. Conosco bene Spalletti, l’ho avuto come allenatore all’Udinese. Osimhen? E’ un ragazzo straordinario, penso che il Napoli abbia fatto un grande investimento in prospettiva. I margini di miglioramento sono incredibili e Spalletti può solo migliorarlo, Osimhen può diventare un top player a livello internazionale. Per me Luciano è un allenatore importante, cura tutti i dettagli in maniera maniacale.”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide