Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Domani a Marassi Spalletti potrebbe schierare Insigne falso nove

Lozano, Petagna, Insigne: sarà Spalletti a costruire un attacco inedito anche in previsione della prossima partita se il ricorso per ridurre la squalifica di Osimhen non fosse accolto

Genoa – Napoli un pò nel dimenticatoio con le tensioni degli ultimissimi giorni di calciomercato e le valutazioni del girone di Europa League. Ma al 16 settembre, prima partita del girone di Europa League,  occorre che il Napoli arrivi con l’entusiasmo del vincitore.

Dunque testa al Genoa, altro cantiere in costruzione con un Ballardini che ha minacciato Preziosi se non avesse  migliorato la rosa. Maksimovic sarà un pilastro ma non giocherà contro il Napoli essendo partito ieri sera per Milano e poi per Genova. Ma a Genova il Napoli ritroverà il sempreverde Goran Pandev che potrebbe essere seguito da Elmas e potrebbe ritrovare a centrocampo anche Valon Berhami dopo aver scontato la squalifica alla prima giornata. Vista l’indisponibilità di Cassata e Bani, Ballardini potrebbe gettare nella mischia anche il neo-acquisto, difensore centrale, Johan Vasquez.

Luciano Spalletti dovrà invece risolvere il quiz della punta in assenza di Osimhen e sarà una decisione molto importante perché propedeutica per la prossima partita all’Allianz Stadium nel caso non fosse accolto il ricorso avverso alla squalifica di Osimhen. Si accettano scommesse: Lorenzo Insigne falso nove o Hirving Lozano part time con Petagna? La GdS ha ricordato quando Spalletti  alla Roma fu  tra i primi, nel 2006, a inventarsi il ruolo del falso centravanti. Lo cucì addosso a un Francesco Totti fresco di titolo mondiale, che si esaltò segnando 26 gol e vincendo la Scarpa d’oro”. Ma il Napoli può ben ricordare Mertens creato ad arte da Sarri come  falso nove che non ha mai fatto rimpiangere un nove autentico ma fragile come Arek Milik. In più, per Insigne, una posizione da falso nove non sarebbe inedita avendo spesso, anche in corso di partita interpretato quel ruolo.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide