Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Diritti Tv: la Lega vota compatta i Fondi

Per la Serie A guadagno di 1,700 miliardi: nei prossimi mesi si chiude

La Lega di serie A riunita in hotel romano ha accettato l’offerta del consorzio di fondi di investimento CvC-Advent-fsi che entra così con il 10 per cento nella media company creata per gestire e commercializzare i diritti televisivi. L’offerta è stata accettata anche da coloro che erano in un primo tempo restii come Lotito, Percassi e De Laurentiis e che prevede un esborso da parte del consorzio di 1,700 miliardi posti sul tavolo.

L’offerta presentata dalla cordata Cvc-Advent-FSI alla Lega Serie A, e accettata quindi con voto unanime  dall’assemblea dei 20 club, prevede un periodo di lock-up per gli investitori fino a dicembre 2026. Questo significa che i fondi non potranno cedere le quote dell’investimento effettuato almeno per sei anni. A conferma dell’operazione il presidente Dal Pino ha dichiarato: “ I fondi di private equity sono disposti a investire in questo momento storico 1.7 miliardi per avere il 10% della media company che gestirà i diritti commerciali del nostro calcio. Contiamo nelle prossime settimane di arrivare a una conclusione».

Ora serviranno un paio di mesi per stendere i contratti: il closing sarà effettuato poi nel nuovo anno per procedere alla vendita dei diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide