Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Diego Demme verso l’intervento

Lo staff medico ha deciso l’intervento per suturare un piccolo distacco distale del legamento

Nella giornata di ieri a Radio Marte  è intervenuto  il professor Alfonso De Nicola, ex responsabile staff medico Napoli che così ha commentato l’infortunio di  Demme: “  Io credo che dipenda molto dall’aspetto anche caratteriale del calciatore così come dalla diagnosi che dev’essere certa e precisa. Intervento chirurgico per abbreviare i tempi? Non credo, anzi si allungano. Al massimo si può operare per risolvere il problema definitivamente. Dopo bisogna aspettare 3 settimane almeno che si richiuda la zona. I tempi? Nel caso venisse operato 2 mesi, nel caso in cui non si operasse sono anche troppi. Sono convintissimo che recupererà dopo la sosta.

Legamento solo lesionato? Sono convinto che recupererà presto. Quando ricomincerà a correre avrà un po’ di fastidio, penso che 5-6 settimane saranno più che sufficienti”.

Ma dopo attente valutazioni in corso negli ultimi due giorni, sembra che Diego Demme sia orientato verso la decisione di operarsi dopo aver avuto l’esito degli ultimi accertamenti strumentali che – come riporta il Corriere del Mezzogiorno –“hanno messo in luce anche un piccolo distacco distale del legamento, lo staff medico ha deciso per l’intervento per suturare questo punto. I tempi di recupero non cambierebbero ma potrebbero esserci più garanzie sulla stabilità del ginocchio sul lungo termine.”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide