Seguici su
1606814839090918

News

Diego Demme, debutto al San Paolo: il calciomercato entra nel vivo

Demme e Lobotka in entrata ma Giuntoli pensa anche al mercato in uscita

Potrebbe essere questo il giorno di Diego Demme, tra qualche ora pronto a debuttare in quello stadio che ha sognato senza mai  varcarlo. Inizia così l’èra del rinnovamento del Napoli pronto per iniziare un nuovo ciclo senza ancora sapere chi sceglierà di andar via come decise Hamsik lo scorso anno.   Si partirà dal calciomercato invernale che già ha aperto l’azzurro a Diego Demme e a Stanislav Lobotka. Proprio lo slovacco ,che con un anno di ritardo potrebbe prendere il posto del suo “maestro”, debutterà (forse) contro la Fiorentina sabato prossimo, a patto che si decida chi, tra Younes, Ghoulam o Llorente gli cederà il posto, visto che tutte le caselle sono occupate, ultima delle quali proprio Diego Demme.   Chi uscirà?

Secondo Ciro Venerato che ha rilasciato un’intervista a Calcionapoli24, Amin Younes è pronto a lasciare Napoli già in questa sessione. “ Forse in prestito con diritto di riscatto : su di lui c’è l’interesse di Genoa e Torino”. Anche Fernando Llorente,  potrebbe essere in uscita e clamorosamente tornare al Tottenham, dopo l’infortunio di Kane.  Gianluca Gaetano, classe 2000 dovrebbe andare in prestito alla Cremonese dove l’attende Massimo Rastelli e Tonelli è richiesto dalla Sampdoria maggiormente interessata al difensore, a patto che paghi subito dopo l0 “scherzo”, lo scorso anno per non aver raggiunto le 20 presenze .

Ma la questione più delicata riguarda Faouzi Ghoulam: il Napoli vorrebbe far spazio ad un terzino sinistro già individuato in Kostas Tsimikas dell’Olympiakos, ma molto timidi sono gli interessamenti del Lione e del Marsiglia verso un giocatore che continua una preparazione personalizzata e che non gioca dal 6 ottobre.

Resta poi spinosa la questione che riguarda Mertens e Callejon: De Laurentiis da tempo ha proposto un contratto simile a quello attuale che è stato respinto. Ora i due senior avrebbero il dovere di comunicare le loro decisioni per non danneggiare oltre la Società, la squadra e il pubblico.

In ottica di rifondazione per il Napoli 2020/21, c’è poi da .registrare il prossimo colpo azzurro:  Amir Rrahmani, difensore centrale classe 1994 che sta sorprendendo tutti con la maglia dell’Hellas Verona. Un affare da 14 milioni del Kosovaro di origini albanesi che già nelle prossime ore potrebbe svolgere le visite mediche, pur restando alla corte di Juric fino al termine della stagione. Secondo Nicolò Ceccarini, esperto di mercato, intervenuto a Radio Goal, se per Rrahmani occorre soltanto l’ufficialità, per Amrabat ci sono segnali molto positivi ma manca ancora l’accordo con il giocatore.

Intanto, alle 15, gli occhi di almeno 25mila tifosi saranno puntati sul nuovo Diego che scenderà in campo con il numero 4 e proverà a dare consistenza, ordine e fiducia ad un centrocampo finora improvvisato.

Diana Miraglia

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in News

rfwbs-slide