Seguici su

Calciomercato

De Laurentiis rassicura: Petagna resterà al Napoli

Il reparto offensivo degli azzurri è affollato: qualcuno dovrà essere ceduto

Aurelio De Laurentiis gode di profonda stima nei confronti di Andre Petagna. Al momento della firma del contratto, il presidente del Napoli ha rassicurato sia il calciatore che il suo agente Giuseppe Riso. Nel progetto azzurro Petagna avrà un ruolo centrale: proprio per questo il Napoli ha già rifiutato qualche offerta giunta soprattutto dall’estero. Rino Gattuso conosce bene Petagna, che incarna il prototipo di attaccante che l’allenatore vorrebbe nel suo sistema di gioco. Il problema resta uno: il reparto offensivo degli azzurri è molto affollato.

Con l’arrivo di Petagna, nel ruolo di prima punta ci sarebbero anche Fernando Llorente, Dries Mertens e Arkadiusz Milik. Dunque qualcuno andrà via. Nonostante la volontà di allungare il contratto di Llorente, le offerte per lo spagnolo sono tante, soprattutto dall’estero. Nelle ultime ore si è fatto sotto anche il Benevento (Il Benevento sogna Llorente). Mertens ha l’accordo con Napoli e nelle prossime settimane metterà la firma sul suo rinnovo biennale. Il belga, potrebbe giocare anche da esterno con Gattuso. Per quanto riguarda Milik, sembra che il polacco sia sul piede di partenza, ormai l’ambiente Napoli inizia a stare un po’ stretto all’attaccante.

Petagna è un attaccante di fisicità, di potenza, dotato di buona tecnica, dunque è calzante e funzionale al progetto di Gattuso. Potrebbe partire dall’inizio, ma sarebbe soprattutto un’arma da utilizzare a partita in corso per cambiare gli equilibri tattici della partita. In caso di partenza di Milik il Napoli virerebbe su altri nomi da affiancare all’attaccante italiano. Nelle ultime settimane sono circolati i nomi di Azmoun (Il Napoli punta il bomber iraniano Azmoun, il suo cartellino vale 15 milioni) e di Sorloth (Tra gli obiettivi del Napoli c’è il centravanti Alexander Sorloth). La dirigenza azzurra sta costruendo il futuro dell’attacco del Napoli, intanto, in caso di ripresa, gli uomini a disposizione di Gattuso restano gli stessi. Per ora si punta sul vecchio Napoli, sperando di conquistarsi un posto in Europa.

LEGGI ANCHE:

Il punto sul calciomercato del Napoli

Lorenzo è pronto all’assalto dei 36 punti in palio, e non solo…

Giovanni Frezzetti

Collaboratore Master in “Giornalismo sportivo”, presso la Gazzetta dello Sport

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide