Seguici su
1606814839090918

Campionati esteri

Dalla MLS non rimpiangono Ibra: “Felice che tu non sia più qui”

Un settimo ed un undicesimo posto nelle due stagioni in MLS per Ibrahimovic, che non gli hanno fatto abbassare la cresta: ed un ex-avversario non gradisce

Hanno fatto molto discutere le affermazioni di Ibrahimovic dopo la vittoria contro la Juventus. Il tono, il solito: molto sicuro di sé, per un calciatore che ha fatto dell’arroganza (calcistica) il suo modo di essere. Ai microfoni di DAZN, lo svedese ha dichiarato: “Se voglio fare l’allenatore? No no, qui sono Presidente, giocatore ed allenatore! Però mi pagano solo come calciatore, è negativo (ride, n.d.r.). Penso che i miei compagni hanno fortuna, se ero qui dal primo giorno avremmo vinto lo Scudetto. Se resto l’anno prossimo? Vediamo.

Non l’ha presa bene Felipe Martins, giocatore della MLS. Attualmente ai DC United (la squadra della capitale), Martins, con un passato anche in Italia (nelle giovanili del Padova), ha esternato un risentimento che negli States forse cova ancora. Nel tweet si legge: “Felice che tu non giochi più qui in MLS”.

Ibrahimovic, nonostante diverse dichiarazioni che hanno fatto discutere negli Stati Uniti (tra le tante: “Qui [in MLS] sono come una Ferrari tra delle Fiat”) non ha conquistato titoli nel corso della sua avventura americana.
Insomma, Ibra riesce a far parlare di sé…anche oltreoceano.

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Campionati esteri

rfwbs-slide