Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Da Madrid Ancelotti chiama Lozano

Per Lozano il Real Madrid potrebbe offrire 50/60 milioni

La storia infinita di Lorenzo Insigne si arricchisce di altre pagine vuote perché la trattativa per il rinnovo del contratto non è mai partita. La società azzurra sta completando il primo step per un nuovo progetto che è stato quello di assicurare un tecnico di grande spessore nonostante al Napoli sia sfuggita per un soffio di vento gelido l’obiettivo di stagione.

Luciano Spalletti sta ricomponendo il suo staff; De Laurentiis ha riportato il miglior preparatore atletico che mai il Napoli abbia avuto; si sta organizzando il periodo precampionato da Dimaro al dopo Dimaro con la novità di alloggiare i giocatori a Rivisondoli: quindi tutto il resto è racchiuso nelle pagine fitte di Giuntoli deciso a capire chi partirà per poi iniziare un programma concreto di mercato.

Intanto le varie situazioni contrattuali sono già al vaglio e prima ancora di pensare al faccia a faccia con Insigne sempre più leader di quest’Italia, si dovranno valutare le offerte per i top player della squadra.

Da Madrid è Carlo Ancelotti il primo in fila  a chiedere di ritrovare Hirving Lozano che fu acquistato in luogo di James Rodriguez. Un difficile ambientamento a Napoli che fece lungamente dubitare che fosse un campione, fino quando ha fatto (quasi) dimenticare Josè Callejon. Lo scorso anno, l’acquisto più costoso del Napoli mai sarebbe stato una plusvalenza, ma oggi un’offerta  di 50/60 milioni farebbe vacillare De Laurentiis che deve colmare il tesoretto mancato.

Da Barcellona continua il tam tam per Fabian Ruiz con tentativi di offerte poco gradite al Napoli: Pjanic o Firpo per Fabian Ruiz. Una proposta irricevibile che resta al momento nel cestino.

Il terzo in lista è Kalidou Koulibaly che probabilmente negli anni scorsi avrebbe gradito un’esperienza in Premier, ma che oggi chiede di rispettare il contratto sino al 2023. Vorrebbe restare ma, quando più avanti De Laurentiis siederà alla scrivania per proporre la consistenza della riduzione degli ingaggi, si capirà se sia disposto ad accettare proposte interessanti lontano da Napoli. Il suo ingaggio extra lusso da 6 milioni potrebbe essere ridotto perché il bilancio della società deve ridurre di 17 milioni il totale passando da 97 a 80 milioni.

In questo momento, quindi il più sacrificabile sarebbe Lozano che in ogni caso non intaccherebbe il modo di giocare degli azzurri e coprirebbe quel mancato gettito.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide