Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Coppa Italia, nuovo format

Al torneo parteciperanno 20 squadre di Serie A (Juventus, Inter, Milan, Atalanta, Napoli, Lazio, Roma e Sassuolo teste di serie), 20 squadre di Serie B e 4 squadre di Serie C

Da tempo era stato annunciato che la Coppa Italia cambiava format: oggi la Lega di Serie A ha ufficializzato il regolamento previsto per la competizione nel prossimo triennio. Drastica la riduzione del numero delle squadre partecipanti, non più 78 come l’anno passato bensì 44. Al torneo parteciperanno 20 squadre di Serie A (Juventus, Inter, Milan, Atalanta, Napoli, Lazio, Roma e Sassuolo teste di serie), 20 squadre di Serie B e 4 squadre di Serie C

Nel primo turno preliminare si sfideranno otto squadre, ossia le tre promosse dalla C alla B più il club vincente dei playoff, che andranno a sfidare in casa le tre seconde classificate dei gironi di Serie C e la vincitrice della Coppa Italia di categoria. Tutte le altre società inizieranno a giocare a partire dal turno successivo, mentre le otto teste di serie di Serie A debutteranno agli ottavi di finale. Tutte le partite si giocheranno in gara unica, tranne le semifinali che saranno di andata e ritorno con la regola del gol in trasferta. La finale tornerà a giocarsi allo Stadio Olimpico di Roma, dopo quella di quest’anno disputata al Mapei Stadium.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide