Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Contro la Roma il Benevento regge per 70 minuti, poi subisce la cinquina

Il Benevento riesce a tener testa ai giallorossi fino al 70°: poi dopo il rigore del 3-2 il pallino passa ai giallorossi

ROMA -BENEVENTO 5-2  ( 5° Caprari (B), 31° Pedro (R), 35° Dezko (R), 55° Lapadula (B), 69° Veretout r (R), 77° Dzeko (R), 89° Perez (R) )

Penultimo posticipo della quarta giornata, i giallorossi ospitano il Benevento. I sanniti partono senza nessun timore reverenziale e al 5° vanno in gol con Caprari graziato da una deviazione di Ibanez. Gli uomini di mister Fonseca riescono in cinque minuti a ribaltare il risultato e portarsi in vantaggio prima con Pedro al 31° e poi con Dzeko al 35°. Al 47° del primo tempo annullato un gol alla Roma da var. Secondo tempo e il Benevento riesce ad agguantare il pareggio con Lapadula al 55°. Per un fallo in aerea di rigore su Pedro viene concesso un calcio di rigore alla Roma che Veretout realizza al 69°. E’ ancora Dzeko in gol siglando la sua doppietta personale al 77°. L’Ex del Barcellona Perez a chiudere la partita firmando la cinquina giallorossa all’89°. Prima vittoria in casa per i giallorossi. Nonostante il risultato buona prova dei sanniti: da registrare però la difesa, già dodici gol subiti in quattro giornate.

Aa

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide