Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Con un commovente post Mandzukic ha ufficializzato il suo ritiro

Non ha lasciato il segno nel Milan, ma la sua prestigiosa carriera dimostra che è stato un grande campione

Mario Mandzukic ha deciso: dopo ben 17 anni di carriera, lascia ufficialmente il calcio giocato. Il croato attraverso una toccante lettera postata sui social, ha annunciato di voler appendere definitivamente le scarpette al chiodo. Mandzukic era rimasto senza contratto dopo la recente esperienza al Milan, in cui non ha saputo lasciare il segno. Lo lascia indubbiamente però nella sua prestigiosa carriera, avendo vestito le maglie, tra le altre, di Bayern Monaco, Atletico Madrid, Juventus e appunto Milan. In bianconero ha collezionato ben 162 presenze, buttato la palla in rete 44 volte e fornito 17 assist. Con la Juve, inoltre, ha vinto quattro volte lo scudetto, tre volte la Coppa Italia e due volte la Supercoppa italiana. Oltre ai successi con la Vecchia Signora, il suo palmares conta tre campionati croati, due campionati tedeschi, una Champions League, una Supercoppa europea e una Coppa del mondo per club. Con la nazionale croata si è laureato vicecampione del mondo a Russia 2018.

 

LA LETTERA DI MANDZUKIC POSTATA SUI SOCIAL

Questo è il post con cui Mandzukic ha ufficializzato il suo ritiro, una toccante lettera al sé stesso bambino:

“Caro piccolo Mario,

Mentre indossi questi scarpini per la prima volta, non puoi nemmeno immaginare quello che potrai sperimentare nel calcio. Segnerai gol nei più grandi stadi e vincerai i più grandi trofei con i più grandi club. Rappresentando orgogliosamente la tua nazione, contribuirai a scrivere la storia dello sport croato.

Avrai successo perché avrai intorno a te delle brave persone – compagni di squadra, allenatori, tifosi e famiglia, agenti e amici che saranno sempre lì per te. Sarai per sempre grato a tutti loro!

Soprattutto, avrai successo perché darai sempre il meglio di te. Alla fine, questo è ciò di cui sarai più orgoglioso. Sacrificherai molto, ma saprai che ne è valsa la pena per tutti i momenti straordinari.

Riconoscerai il momento di ritirarti, di mettere questi scarpini in un armadio e non avrai rimpianti. Il calcio sarà sempre una parte della tua vita, ma non vedrai l’ora di un nuovo capitolo.

Buon divertimento!

Il tuo grande Mario

P.S. Se ti capita di giocare contro l’Inghilterra ai Mondiali, tieniti pronto intorno al 109° minuto”.

 

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide