Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Chiellini: “Quando Higuain arrivò alla Juve, ripeteva sempre questo è il paradiso”

Continuano le rivelazioni del difensore bianconero, dopo Balotelli, Felipe Melo e Vidal, ora tocca a Higuain

Giorgio Chiellini, continua a fare scalpore con le parole impresse nell’autobiografia. Dopo Balotelli, Felipe Melo e Vidal, ora Chiellini ha parlato anche di Gonzalo Higuain. In particolare, il difensore bianconero ha raccontato l’arrivo del pipita a Torino:

“Gonzalo è un tipo tosto, un grande, ragazzo impegnativo ma grande: ha sempre bisogno di sentire attorno a sé tanta fiducia. Io lo adoro, mi piace la sua espansività latina. È un compagnone, ed è una persona sensibile: questo gli ha fatto “sentire” molto, forse troppo, alcune partite . Ma ognuno di noi è fatto com’è fatto, si può solo lavorare sulla materia grezza che è stata plasmata dai nostri genitori. Questo significa che possiamo fare molto, non tutto, e che l’imprinting pesa. Ricordo i primi giorni di Higuain a Torino, poteva addirittura uscire per l’aperitivo e magari i tifosi gli chiedevano solo due selfie. ‘Questo è il paradiso!’, ripeteva ogni giorno Gonzalo. Un paradiso che è reso possibile dal fatto che davvero la Juventus è una famiglia”.

LEGGI ANCHE:

Higuain dichiara: “Il 90% dei calciatori non sarebbero passati dal Real Madrid al Napoli”

La “TOP 11” del Napoli di tutti i tempi

L’ex calciatore Asprilla parla della terapia del sesso consigliata a Crespo

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide