Seguici su
1606814839090918

Champions League

CHAMPIONS, l’Inter non va oltre il pareggio con lo Shakhtar Donetsk e il Milan perde una partita dominata nel primo tempo

A San Siro il Milan domina l’Atletico ma il rosso a Kessiè alla mezz’ora condiziona il Milan che regge sino all’84°, poi il rigore completa la beffa

(ANSA) – ROMA, 28 SET – E’ terminato senza reti, a Kiev, l’incontro di Champions tra gli ucraini dello Shakhtar Donetsk e l’Inter, valido per il secondo turno del gruppo D della Champions League. Uno 0-0 merito soprattutto del portiere della formazione allenata da De Zerbi, Pyatov, che nel finale ha compiuto due interventi straordinari, prima sulla conclusione di Correa, quindi sul colpo di testa di De Vrij.   Da segnalare anche la traversa colpita da Barella al 15′. All’8′ di gioco un grave infortunio ha costretto Lassina Traorè, attaccante dello Shakhtar, ad uscire in barella. Con questo pari entrambe le formazioni hanno raccolto il primo punto nel torneo. (ANSA).

A San Siro grandissimo primo tempo del Milan che domina l’Atletico sino al 29° quando  Kessiè è stato espulso per doppia ammonizione. Il Milan era andato vicino al vantaggio con Rebic, poi al 20° il match si sblocca con Leao, il bolide si infila in rete. Al 29° l’episodio che condizionerà il secondo tempo con l’Atletico che trova il pareggio all’84° con una gran giocata di Griezmann e poi al 93°, su rigore per fallo di mano di Kalulu, con Suarez che porta in vantaggio l’Atletico.

Classifica

gruppo D – Sheriff Tiraspol 6, Real Madrid 3, Inter e Shakthar 1

gruppo B – Liverpool 6, Atletico M. 4, Porto 1, Milan 0

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Champions League

rfwbs-slide