Seguici su
1606814839090918

Champions League

Champions League, Caicedo a segno contro lo Zenit e la Lazio resta imbattuta

Una lazio prima di tre giocatori fondamentali conquista un punto prezioso contro lo Zenit

ZENIT – LAZIO 1 – 0  (32′ Erokhin, 82° Caicedo (L))

La Lazio si presenta nello splendido stadio di San Pietroburgo con 16mila spettatori, privo di tre giocatori fondamentali. Il ritmo partita è molto basso e lo Zenit tende ad addormentare la partita. Al 32° però una palla alta con la difesa biancoceleste immobile consente a Erokin di segnare di testa su assist di Dzyuba. La Lazio tende ad accelerare e a pressare ma il primo tempo è dello Zenit.

Nel secondo tempo Inzaghi manda in campo Cataldi per Parolo; successivamente Caicedo per Muriqi e Pereira per Fares. I biancocelesti vivono di fiammate senza continuità ma non si arrende e al 37° il sinistro a volo di Caicedo porta la Lazio al pareggio. Lo Zenit non ci sta e Reina salva su Ozdoev. Risponde Milinkovic con un tiro dalla distanza  e ancora lo Zenit trova il gol con Mostovoj che il Var annulla per fuorigioco. 4 i minuti extra time e la Lazio porta a casa 1 punto preziosissimo.

 

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Champions League

rfwbs-slide