Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Cessione Sampdoria – Tempi previsti per il closing, entro il prossimo mese di settembre

L’offerta vincolante di acquisto della Sampdoria dovrebbe aggirarsi attorno ai 150/160 milioni di euro,

Sulla cessione Sampdoria molti rumors e qualche certezza. Secondo La Repubblica di Genova, filtra sempre maggiore ottimismo su un possibile passaggio della proprietà, perlomeno a livello di contratto preliminare, addirittura entro la fine di agosto.

Ma è il giornalista Renzo Parodi che riassume la situazione e scrive: “A giorni il fondo anglosassone interessato alla Sampdoria presenterà un’offerta non vincolante, con l’indicazione del prezzo di acquisto che dovrà essere conforme alle disposizioni del tribunale fallimentare di Roma. Esaurita una ulteriore e dettagliata due diligence, se i conti risulteranno in ordine il fondo formalizzerà l’offerta vincolante di acquisto della Sampdoria  che dovrebbe aggirarsi attorno ai 150/160 milioni di euro, comprendenti i 20 milioni destinati ai due concordati (Eleven Finance e Farvem) e i 130 milioni di debiti in capo alla società blucerchiata.

Tempi previsti per il closing, entro il prossimo mese di settembre. Smentiti i nomi di David Blitzer e James Pallotta, accostati qualche tempo fa alla Sampdoria. Nessuna conferma sul fondo australiano Ifm Investors, entrato di recente nel capitale di Erg.

Si tratta di un fondo di origine anglosassone, finanziato da soggetti americani ma non soltanto americani, che convoglia capitali provenienti da tutto il mondo. Massimo riserbo sul nome dell’acquirente vincolato al patto di riservatezza. È filtrato che il programma sportivo iniziale prevede di costruire una squadra che possa piazzarsi nelle prima dieci posizioni  di classifica e successivamente attaccare la zona che porta all’Europa”.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide