Seguici su
1606814839090918

In primo piano

C’era una volta il Pipita: la triste eclissi di Gonzalo Higuain

Inter Miami – Philadelphia Union: Higuain svogliato, contestato dai tifosi

Non è un periodo facile per il Pipita. Arrivato negli States per riscattarsi dopo i deludenti campionati con il Chelsea ed il Milan,  l’esperienza sembra ormai un vero incubo. Negli ultimi tempi Gonzalo Higuain, classe 1987, sembra appesantito, pigro, trasformato. L’immagine del grande bomber ammirato in Italia, nel Napoli e nella Juventus, appare un lontano ricordo.

Il Pipita è finito nel mirino dei suoi stessi tifosi che non perdonano, secondo loro, lo scarso impegno durante le gare ricevendo numerose critiche anche sui social. La sua squadra,  l’Inter Miami, è attualmente ultima in classifica e la “colpa”, secondo i tifosi locali, sarebbe anche di Higuain.

Durante l’ultima partita dell’Inter Miami, con il Philadelphia Union,  il bomber argentino, ha attirato le critiche perché secondo i media, è apparso svogliato durante un’azione di gioco, ed è stato sorpreso mentre camminava lentamente e a testa bassa. Ma lo stesso pipita è stato l’autore dell’assist per il gol del vantaggio del Miami, assist e i gol che non sono tuttavia bastati per la vittoria per  il gol del pari all’85° che ha chiuso la gara contro il Philadelphia Union.

In molti s’interrogano  ora se Gonzalo Higuain che a dicembre compirà 34 anni, sia disposto a tornare in Serie A dove potrebbe trovare spazio in diversi club se accettasse di decurtare l’ingaggio di 4,8 milioni.

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide