Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Per Grassani il Caso Osimhen, è una partita da tripla

Tra martedì o mercoledì si conoscerà l’esito del ricorso presentato dal legale del Napoli, Mattia Grassani

E’ intervenuto a Radio Kiss Kiss il legale della società azzurra che ha confermato di aver depositato ieri, quando scadevano i termini, il ricorso alla Corte d’Appello per la squalifica di Victor Osimhen di due giornate rimediata alla prima di campionato. Mattia Grassani,  ha preparato un dossier corposo e già a calciomercato.com aveva rilasciato questa dichiarazione: “Sono 22 pagine di dossier che comprendono anche i video delle immagini, i singoli frame ripresi da diverse angolazioni e non solo di questo episodio. Fra queste c’è anche il famoso caso di Immobile in Lazio-Inter e la manata a Vidal. Venne squalificato per solo una giornata più una corposa multa. Fiducia? Se abbiamo presentato il ricorso è perché crediamo possa andare in porto. In questi casi però può succedere di tutto. È una partita da tripla, può finire 1-0, 1-1 o 0-1, ma siamo fiduciosi”. E a Radio gol ha chiarito anche di aver chiesto che possa essere ascoltato anche il giocatore squalificato.

Un tentativo per uno sconto di pena supportato anche dal ricorso alla prova Tv non ammessa dalle norme federali ma che Grassani al CdS,  ha così spiegato:   “Esiste una norma del codice generale che autorizza gli organi di giustizia sportiva ad avvalersi delle immagini purché diano affidabilità e soprattutto il precedente di Frosinone-Palermo del 2018: il Coni diede il placet al Palermo. Abbiamo chiesto l’audizione dell’arbitro Aureliano e citato il precedente della squalifica di Immobile per una giornata dopo una manata a Vidal a gioco fermo, in Lazio-Inter della stagione precedente”.  ” Tuttavia i precedenti non sono vincolanti e ogni giudice valuta caso per caso”.

“Ora siamo in attesa di convocazione e riteniamo che i primi giorni della settimana, non troppo a ridosso della partita siano quelli della discussione e della sentenza”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide