Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Carlo Alvino attacca Spadafora: “Evidente la sua battaglia ideologica verso la chiusura del campionato”

Il Ministro- nonostante le dichiarazioni diplomatiche- avrebbe messo un “Mi Piace” a un post favorevole allo stop del campionato, per poi rimuoverlo subito dopo.

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora nel suo intervento di oggi al Senato ha parlato anche delle numerose polemiche nate nelle ultime settimane: “Sono consapevole della passione intorno al calcio e dell’importanza del settore, ma ho trovato eccessivo l’inasprimento del dibattito intorno al calcio in un momento come questo in cui gli italiani sono preoccupati per la salute e il proprio lavoro”.

Tra conferme e smentite, l’unico punto su cui il Ministro ha mantenuto il punto è sempre stato uno: sono favorevole alla ripresa del campionato, ma solo in sicurezza. Poche ore fa proprio Spadafora  è però finito sul banco degli imputati per aver messo un “Mi piace” al commento di un tifoso che si auspicava la fine del campionato. Il giornalista Carlo Alvino ha pubblicato un messaggio su Twitter in merito alla questione del Ministro Spadafora:    “ ‘Non vogliamo il calcio’ ed il Ministro dello sport mette il suo like per poi rimuoverlo. È sempre più evidente la sua battaglia ideologica e la rincorsa ad un consenso figlio di qualche sondaggio del momento”.

Redazione

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide