Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Calciomercato Napoli, il vero “colpo” è la conferma di tutti i big

Dopo Juan Jesus il Napoli ingaggia anche il centrocampista Anguissa dal Fulham. Ounas e Petagna felici di restare. Tre uscite in prestito: Gaetano alla Cremonese, Palmiero al Cosenza e Machach all’Honved

Calciomercato Napoli, il vero "colpo" è la conferma dei big

Spalletti, ecco il mio Napoli

Calciomercato Napoli, il vero “colpo” è la conferma di tutti i big

Il calciomercato estivo si è concluso ufficialmente ieri sera ed oggi, a bocce ferme, finalmente è possibile esprimere un parere sull’operato della dirigenza azzurra. Per farlo, però, bisogna avere l’onestà intellettuale di contestualizzare il tutto nel difficile momento che il movimento calcio sta attraversando. Di soldi da spendere ce ne sono pochi, anzi pochissimi, soprattutto per quanto concerne il nostro campionato. Quindi, senza farsi abbagliare dalle cifre mostruose che riguardano i trasferimenti di pochissimi top player (Messi, Ronaldo, Donnarumma etc.), bisogna considerare che quasi tutti i club, chi più e chi meno, hanno fatto quanto era nelle loro scarse disponibilità, concludendo pochissime operazioni di alto livello. E il Napoli, dovendo stare attento a tenere i conti in ordine, non poteva certo fare diversamente dagli altri. Ma a De Laurentiis, nonostante non abbia acquistato nessun calciatore di primissima fascia, bisogna riconoscere quattro grandi meriti:

Non aver venduto (o svenduto) nessuno dei big, soddisfacendo così l’unica richiesta avanzata da Spalletti.

Aver completato una rosa già competitiva con un paio di innesti mirati. Juan Jesus, in sostituzione di Maksimovic, e il camerunense Zambo Anguissa per dare un po’ più di velocità e peso al centrocampo.

Non aver ceduto alle sirene di diversi club che avevano messo gli occhi su Ounas e Petagna.

Aver dato l’opportunità a diversi giovani interessanti di andare a maturare in altri club, trattenendo il solo il Zanoli, terzino promettente nel quale il nuovo tecnico azzurro crede molto.

Con un pizzico di ottimismo, quindi, si può concludere che, seppur senza grandi colpi in entrata, Spalletti avrà a disposizione una rosa di tutto rispetto con la quale, come da lui stesso ammesso, si potrà competere per obiettivi importanti.

LEGGI ANCHE

Alla scoperta di Andrè Zambo Anguissa, nuovo centrocampista azzurro

 

Grafico, vignettista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide