Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Benjamin Mendy accusato di quattro stupri

Il giocatore del Manchester City dopo l’accusa formulata pensava di tornare nella sua villa e invece è finito tra i prigionieri a rischio

E’ un caso da Law e Order quello di un giocatore di 27 anni accusato di vari stupri: si tratta di Benjamin Mendy acquistato nel 2017 dal Man City per circa 60 milioni di euro. Quando il suo club è fuoriuscito dalla Superlega dichiarò: “Che meraviglioso giorno per il calcio. Continuiamo a giocare, continuiamo a combattere, continuiamo a sognare. Questa è la prima ragione per cui giochiamo”. Ma poi Mendy, finisce di giocare e ….

Così dovrà rispondere alle tre denunce presentate da donne di età superiore ai 16 anni: oltre agli stupri, è contestato anche un caso di sexual assault, un termine che nell’ordinamento inglese comprende un atto di violazione fisica, psicologica ed emotiva sotto forma di atto sessuale, inflitto a qualcuno senza il suo consenso

Il 27enne terzino sinistro, che gioca anche per la nazionale francese, dovrà ora comparire davanti alla corte del Cheshire Constabulary;  ma intanto dopo essere stato preso in custodia dalla polizia del Cheshire e comparso davanti ai giudici come previsto, pensava di poter tornare nella sua casa da 5 milioni di sterline, ma gli è stato invece comunicato che sarebbe stato tenuto in custodia in un carcere.

Rassegnato, Mendy è stato portato presso l’HMP Altcourse, una delle prigioni di Liverpool. E da quanto spiega una fonte contattata dalla testata britannica il giocatore aveva capito che sarebbe stato rinchiuso in un’ala VIP del carcere, ma in realtà si è ritrovato nell’ala dei prigionieri a rischio, visto che chi è rinchiuso per violenza sessuale spesso viene aggredito dagli altri detenuti. Il terzino francese dovrà rimanere nel carcere almeno fino al 10 settembre, quando dovrà apparire di nuovo di fronte al giudice.

Intanto il Manchester City aveva già  sospeso Benjamin Mendy spiegando in una nota: “Il Manchester City può confermare che dopo essere stato accusato dalla polizia oggi, Benjamin Mendy è stato sospeso in attesa di un’indagine. La questione è soggetta a un processo legale e il Club non è quindi in grado di formulare ulteriori commenti fino al completamento di tale processo”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide