Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Andrea Petagna: “E’ stata una serata magica, siamo una squadra forte”

Petagna: ” Campionato lungo, senza padroni. Ci sono tante squadre come Milan, Roma, ma noi ci siamo. “

s Maggio, molto atteso era l’intervento di Andrea Petagna che giovedì potrebbe giocare contro il Leicester. Una chiacchierata “spensierata” dopo la vittoria sulla Juventus che Petagna ha commentato:

“E’ stata una serata magica, sapevamo quanto la gente ci tenesse a questa partita, bastava girare per la città nei giorni precedenti. Abbiamo dimostrato di essere molto forti. Mister Spalletti è molto forte a caricarci e in questo aspetto, dobbiamo continuare così. Il mister è bravissimo a farci stare sereni. Ci fa stare tranquilli e tutti riusciamo a rendere nel modo migliore.

Sullo scudetto: Siamo una squadra forte, già l’anno scorso lo pensavo e in tante partite l’abbiamo dimostrato anche se poi non abbiamno raggiunto la Champions. Anche quest’anno nelle prime tre giornate. Col Venezia in dieci uomini, con il Genoa nel finale e con la Juve in rimonta. Noi ci siamo e non dobbiamo nasconderci. Campionato lungo, senza padroni. Ci sono tante squadre come Milan, Roma, ma noi ci siamo.

Sulla trattativa con la Sampdoria e il gol con il Genoa: Ero felice e quasi convinto che sarei rimasto a Napoli. Sono certo che me la posso giocare e posso fare bene. Mi gioco le mie carte. Tanta voglia di segnare, giocare e fare gol. Volevo dimostrare di poter giocare in questa squadra e farò di tutto per fare del mio meglio.

Sul Leicester: Speriamo intanto di recuperare tutti, speriamo che tornino al più presto perchè Demme Lobotka e Mertens sono calciatori importanti. Il Leicester sarà molto aggressivo Partita molto importante, sarà importante partire con i tre punti perchè sappiamo che quest’anno passa solo la prima classificata del girone.

Su Anguissa: E’ forte e lo ha dimostrato dal primo giorno. Sembrava stesse con noi da tempo. E’ un calciatore fisico e di qualità, ci darà una grossa mano.

Sull’entusiasmo della piazza dopo il successo con la Juve: Dobbiamo mantenere la calma e i piedi per terra. Siamo un gruppo forte, giovane. Dobbiamo continuare così.

Un messaggio ai tifosi: Sarò con te e tu non devi mollare”.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide