Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Ancora sprecona la Fiorentina bloccata dallo Spezia; notte fonda per il Torino sconfitto dal Cagliari

Lo Spezia guadagna un punto importante in chiave salvezza; per il Torino è crisi non solo di risultati

SPEZIA – FIORENTINA    2 – 2             (2′ Pezzella (F), 4′ Biraghi (F), 39′ Verde (S), 75′ Farias (S)

Fiorentina ormai orfana di Chiesa è impegnata con la neopromossa Spezia. Viola subito in vantaggio con German Pezzella al 2°. Il raddoppio dopo solo due minuti è di Biraghi lesto a superare il portiere spezzino al 4°. Lo Spezia inizia a pedalare e prima della conclusione del primo tempo accorcia le distanze con Verde. Ripresa che vede la squadra di casa alla ricerca del pareggio che arriva al 75° con Farias. Fiorentina sprecona e Spezia che ringrazia conquistando un punto prezioso in chiave salvezza.

 

TORINO – CAGLIARI 2 – 3  (4′ rig. e 49′ Belotti (T), 12′ Joao Pedro (C), 19′ e 73′ Simeone (C))

Match già importante per entrambe le squadre che devono conquistare punti importanti. Parte bene il Toro che al terzo minuto si conquista un calcio di rigore siglato al 4° dal “gallo” Belotti. Il Cagliari risponde subito, al 12° trova il pareggio con Joao Pedro e il gol del vantaggio al 19° con Simeone. Secondo tempo e Torino segna con Belotti al 49°. I sardi, oggi hanno una marcia in più e al 73° segnano il terzo gol con Simeone con la sua doppietta personale. A tre minuti dalla fine il granata Savic viene espulso dalla panchina per proteste. Il Cagliari conquista tre punti importanti. Notte fonda in casa granata, la panchina di Giampaolo inizia già a tremare, tre sconfitte e zero punti in classifica

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide