Seguici su
1606814839090918

In primo piano

ADL e Chiavelli dovranno affrontare il nodo dei contratti in scadenza

Non solo Insigne, ma anche Mertens, Ospina, Ghoulam e Ounas: tutti con il contratto in scadenza nel 2022. C’è poi Fabian che chiede un adeguamento di contratto con il Man United che lo corteggia

Quello del prolungamento dei contratti sembra essere un fastidioso ronzare di una mosca che può sporcare un bel grappolo d’uva bionda. Spalletti, miglior allenatore del mese; Osimhen, miglior attaccante del mese; Koulibaly, miglior difensore del mese. Migliora difesa, primi in classifica, ma c’è quella mosca o zanzara che può dare molto fastidio. Da sei mesi almeno si parla del prolungamento del contratto di Insigne. Nessun accordo è stato ancora trovato e si cammina sulle sabbie mobili. Ma Insigne non è il solo a voler capire quale sarà il futuro: Mertens, Ghoulam, Ospina, Ounas hanno il contratto in scadenza. Fabian Ruiz, con un contratto in scadenza il 2023 pare sentire le voci del Manchester United che potrebbe veder partire Paul Poga e per Anguissa occorre far presto.

Luciano Spalletti, in poco più di due mesi, ha contribuito non poco perché il Napoli conservasse la sua struttura e non risentisse del cambio di passo del tecnico che ha potuto intervenire su una trama già scritta apportando modifiche tecniche e mentali. Ora la palla – è il caso – passa a De Laurentiis, Chiavelli e Giuntoli che dovranno lavorare nei prossimi tre mesi in modo da stabilizzare tutte le situazioni in sospeso. Si tratta in pratica dell’intera squadra e arrivare alla fine del campionato con l’obiettivo raggiunto (o il doppio obiettivo ) senza certezze, significa inficiare il prossimo campionato. Luciano Spalletti è un allenatore che costruisce e da buon contadino – come ha detto più volte, semina: tocca al duo ADL-Chiavelli dare certezze in prospettiva.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide