Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Abbassiamo i toni, protagonista è il calcio: Napoli-Atalanta, semifinale Coppa Italia

De Laurentiis conferma il tecnico e il ds: ora parla il campo

Tra un’ipotesi e un’altra, è intervenuto Renzo Ulivieri, presidente dell’assoallenatori che ad ‘Arena Maradona’ ha dichiarato:

 “Gattuso merita rispetto come allenatore e come uomo. Il ammino del Napoli in campionato risente soltanto della sconfitta in casa dell’Inter, arrivata nonostante gli azzurri avessero dominato gli avversari. Il Napoli deve ancora recuperare una partita. C’è il tempo per inserirsi di nuovo nella lotta al vertice. Non capisco, però, questo accanimento nei confronti di Gattuso”.

E sulla voce relativa a Benitez: Sarebbe una soluzione del cavolo, per carità, una dirigenza può prendere tutte le decisioni che vuole. Però deve mettere in conto anche la possibilità che sbagli”.

Dunque, al momento lo stesso Presidente De Laurentiis  ha voluto abbassare i toni confermando il tecnico e il ds  rimandando tutto a giugno. Per ora nulla si muove,(salvo un crollo della squadra)  e a conclusione del campionato si penserà a ricucire il progetto-Napoli secondo gli obiettivi raggiunti, secondo il superamento della pandemia e quindi secondo un bilancio da tenere in ordine.

Le voci sul futuro, secondo Valter De Maggio che ha analizzato il momento affrontando l’argomento a Radio Kiss Kiss, indicherebbero la strada Benitez-Italiano/Juric, con il primo nel ruolo di direttore tecnico e il secondo come una ‘promessa’ tecnica. Voci confermate da altre voci, ma pur sempre credibili ipotizzando il prossimo campionato.

L’auspicio però è quello che il Napoli viva il presente ritrovando la strada della compattezza per poter affrontare un lunghissimo percorso che potrebbe riservare ancora molte sorprese perché nulla è compromesso.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide