Seguici su
1606814839090918

In primo piano

A Bergamo Miranchuk risponde a Lautaro; a Marassi Mkhitaryan risolve con la tripletta; a Torino parità

Bella partita a Bergamo che si dividono la posta; a Marassi la Roma vince con merito; a Torino il Crotone ottiene un buon punto

ATALANTA – INTER 1 – 1  ( 58′ Lautaro Martinez (I), 79′ Miranchuk (A))

Match centrale del pomeriggio. Inter dopo il pareggio casalingo contro il Parma deve fare punti per non staccarsi dalla zona alta della classifica e affronta l’Atalanta in cerca della vittoria. Nel primo tempo regna l’equilibro. Secondo tempo Inter in vantaggio al 58° con Martinez. Pareggio atalantino con Miranchuk al 79°. Inter al secondo pareggio consecutivo.

GENOA – ROMA 1 – 2   (47′, 67′ e 85′ Mkhitaryan (R), 50′ Pjaca (G))

A Marassi arriva la Roma in cerca dei tre punti che mancano da un mese. Giallorossi in vantaggio nei minuti di recupero del primo tempo con Mkhitaryan. La ripresa si apre con il pareggio genoano con Pjaca al 50°. E’ un Mkhitaryan scatenato: al 66° e all’85° sigla la sua personale tripletta regalando la vittoria alla Roma.

TORINO – CROTONE  0 – 0

Sfida salvezza a Torino, il Crotone alla ricerca della prima vittoria in serie a. Primo tempo che ha detto poco, squadre più attente a non sbilanciarsi e a difendersi. Secondo tempo che è la fotocopia del primo, poche emozioni. Da segnalare l’espulsione all’87° di Luperto del Crotone per un fallo su Belotti. Le due squadre si dividono un punto per ciascuno ma che non muove la classifica.

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide